Francia, 1927. Celestine, che lavora come cameriera al castello di un anziano conte, si reca in un orfanotrofio di Parigi, e prende con se’ un orfano, Paul, di cui solo lei conosce la storia. Paul infatti e’ nato dal matrimonio della figlia del conte, scacciata di casa dal padre per aver sposato un ragazzo povero, poi morto in guerra, e morta anch’essa giovanissima di parto.